Domenica 16 dicembre 2018

Strutture attuali

A partire dall’inverno 2003, sono stati avviati i lavori finalizzati alla ristrutturazione del Centro Recupero Animali Selvatici di Racconigi, grazie ad un contributo elargito dalla Provincia di Cuneo – Settore Caccia e Pesca. Tale opera di ristrutturazione risponde sia all'esigenza di garantire una migliore permaneza degli uccelli selvatici che vengono ospitati in tali strutture sia di rispettare le condizioni igenico- sanitarie previste dalla normativa vigente in materia. Gli obiettivi dell’opera erano stati così fissati:

  • 1) ristrutturare le voliere già esistenti, adeguandole alle nuove esigenze;
  • 2) realizzare un’area di servizio per lo stoccaggio degli alimenti per gli animali, e conseguente preparazione;
  • 3) creare nuove voliere per piccoli e grandi uccelli sia per la degenza sia per l’involo; costruire una grande voliera per l’involo da rendere visibile al pubblico;
  • 4) costruire un’infermeria-ambulatorio veterinario.

Grazie al contributo concesso dall’Amministrazione provinciale, sono state avviate le attività indicate ai primi due punti, mentre il resto dell’opera verrà eseguita nel corso dei prossimi anni, a seconda delle risorse disponibili.

É in progetto, a breve, la realizzazione di una voliera tunnel per il rilascio dei soggetti recuperati in un’area aperta al pubblico, permettendo così di incentivare l’opera di educazione ambientale, oltre che di sottolineare l’importanza dell’intervento dell’amministrazione pubblica nel campo faunistico.